Tu sei qui: Home / Concorsi / Archivio concorsi / Archivio concorsi 2016 / Racconti nella rete 2016

Racconti nella rete 2016

creato da Alessandra Lotti ultima modifica 25/10/2017 13:24
Scadenza: 31 MAGGIO 2016

Avete tempo fino al 31 maggio 2016 per presentare il vostro racconto alla XV Edizione del premio "Racconti nella rete" promosso dall'Ass. culturale "Luccautori", che, attraverso il sito del concorso, vuole dare spazio a giovani o meno scrittori in erba e stimolare la propensione a professioni letterarie.

 

Requisiti e caratteristiche dei racconti:

  • Gli autori vincitori delle precedenti edizioni di “Racconti nella Rete”, compresa la sezione “Racconti per Corti”, non possono partecipare al premio.
  • Sono ammessi solo racconti inediti (non pubblicati da una casa editrice) scritti in lingua italiana. Sono ammesse brevi frasi dialettali o in lingua straniera.
  • La lunghezza consigliata è di massimo 5 cartelle (9000 caratteri, spazi inclusi).
  • Il tema è libero, non c'è restrizione di genere. Tuttavia, non sono accettati racconti erotici, volgari o che rechino offese verso il prossimo.
  • Esiste una sezione "Racconti per bambini". Nel caso il vostro racconto rientri in questa categoria, specificatelo accanto al titolo.

 

 

 

Come partecipare:

  • Registratevi (gratuitamente) con nome e cognome al sito "Racconti nella rete". Il vostro nickname dovrà recare i vostri dati reali in modo che risultino come firma del racconto.
  • Inserite il testo definitivo del vostro racconto in bozza o in revisione sul sito.
  • Ogni iscritto potrà presentare massimo 3 racconti.
  • Solo nel caso il racconto venisse accettato e, dunque, inserito nel sito (riceverete una comunicazione vai mail), dovrete versare un contributo associativo di 30 euro (o 20 euro per i ragazzi fino ai 25 anni compiuti entro il 2016) per ogni vostro racconto accettato in concorso.
  • Il versamento va effettuato entro 10 giorni, pena l'esclusione dal concorso.
  • Nella mail vi verranno anche richiesti una breve nota biografica dell’autore(dati personali, impiego professionale, note di colore, hobby e altro), e i vostri recapiti (posta elettronica, numeri di telefono di rete fissa e cellulare, indirizzo dell’abitazione).
  • Il versamento è da effettuare sul conto corrente postale n. 37010295 intestato ad Associazione Culturale LuccAutori – via A. Pucci 138/a, 55049 Viareggio (Lu) oppure per via telematica  IT 18 I 0760113700000037010295.
  • Nella causale del bollettino postale dovrete indicare il titolo del racconto e il nome e cognome dell’autore.

 

 

 

Selezione, premio e pubblicazione dei racconti:

I racconti pervenuti entro e non oltre le ore 24 del 31 maggio 2016 verrano valutati da una giuria che ne selezionerà 25.

 

  • Giugno 2016: verranno comunicati i vincitori
  • Entro il 10 luglio 2016: i vincitori dovranno firmare una liberatoria per la pubblicazione, pena l'esclusione, secondo cui conservano la proprietà dei diritti, pur consentendo all’Asso. LuccAutori® la pubblicazione del racconto all’interno del sito www.raccontinellarete.it e  – nel caso di selezione da parte della giuria tecnica – alla pubblicazione a titolo gratuito nell’antologia.

 

I racconti risultati vincitori, infatti, verranno pubblicati all'interno dell'antologia a distribuzione nazionale edita da Nottetempo e che sarà disponibile sia in cartaceo che in versione ebook.

L'Antologia sarà presentata in anteprima all'evento LuccAutori 2016 e la prefazione sarà curata dallo scrittore Adrian Bravi.

Il Premio  è collegato alla XXII edizione del festival letterario  LuccAutori, in programma nel mese di ottobre 2016 a Lucca. In occasione del Festival, gli autori vincitori verranno presentati alla stampa insieme a noti protagonisti del mondo letterario.

Al termine del Festival, i racconti entreranno a far parte dell'archivio online del concorso.

 

Per maggiori informazioni:

Regolamento completo

Sito "Racconti nella rete"

 

 

 

 

 

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici

 

MakeIt Modena_logo