Tu sei qui: Home / Concorsi / Jugendpreis 2018: torna il Concorso che premia gli studenti emiliano-romagnoli

Jugendpreis 2018: torna il Concorso che premia gli studenti emiliano-romagnoli

creato da Alessandra Lotti ultima modifica 06/11/2017 10:38
Consegna elaborati entro il 10 febbraio 2018.

Sensibilizzare le giovani generazioni sui temi legati all'inclusione sociale e l'integrazione, promuovendo - e al tempo stesso premiando - il loro impegno civile nella lotta contro l'emarginazione.

 

È questo l'obiettivo del Concorso a premi "Jugendpreis 2018", istituito nel 1992 e promosso dalla Regione Emilia-Romagna in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Regionale per l'Emilia Romagna, nell'ambito dell'Accordo di partenariato con il Land dell'Assia (Germania) e delle Regioni Nouvelle Aquitaine (Francia) e Wielkopolska (Polonia).

 

"Esclusione sociale e marginalità" il tema (proposto dalla Regione Wielkopolska) di questa Edizione che i  partecipanti (giovani studenti di età compresa tra i 12 e i 23 anni) sono invitati ad approfondire e rielaborare attraverso la produzione, in italiano e in tedesco, di un elaborato scritto oppure video, una presentazione in Power Point o ancora una raccolta fotografica, seguendo una delle tracce proposte sul Bando ufficiale disponibile a fondo pagina.

 

Per partecipare è necessario essere regolarmente iscritti a Scuola (di I o II grado) o all'Università e risiedere in Assia o in alternativa in una delle Regioni partner: in Emilia Romagna per i partecipanti di nazionalità italiana.

Le scuole potranno partecipare con al massimo due elaborati realizzati da classi intere o da gruppi di studenti mentre gli studenti universitari potranno presentare anche elaborati individuali.

 

CLOSING DATE

Gli elaborati, accompagnati da scheda di partecipazione compilata in ogni sua parte, dovranno essere inviati entro il 10 febbraio 2018 al Servizio Programmazione delle politiche dell'istruzione, della formazione, del lavoro e della conoscenza della Regione Emilia-Romagna (Via A. Moro, 38 - 40127 BOLOGNA). Le produzioni pervenute verranno poi sottoposte al giudizio di una Commissione regionale a cui spetterà il compito di effettuare una prima preselezione degli elaborati suggerendo i migliori alla Commissione interregionale del Premio, composta dai rappresentanti di tutte le Regioni partecipanti.

 

PREMIAZIONE

Per i vincitori è previsto il rilascio di un'attestato di partecipazione, emesso direttamente da uno degli Enti patrocinatori, premi in denaro per un valore complessivo di 5 mila euro oltre ad un soggiorno in Assia per prendere parte in prima persona alla cerimonia finale di premiazione.

 

Gli elaborati vincitori verranno pubblicati inoltre sul sito web ufficiale della Fondazione "Premio della gioventù" e sui vari canali web e social della Regione Emilia-Romagna.


Per maggiori informazioni è possibile contattare

Sandra Poluzzi

Tel. 051 5273955

eMail: sandra.poluzzi@regione.emilia-romagna.it

Maura Serrazanetti

Tel. 051 5273075

eMail: maura.serrazanetti@regione.emilia-romagna.it

 

 

Brochure del Concorso | Scheda di partecipazione



 

La Redazione

6 novembre 2017

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici

 

MakeIt Modena_logo