Tu sei qui: Home / Generazione digitale / Lettori 2.0 / ScelgoLibro, il nuovo portale per scegliere i libri di testo

ScelgoLibro, il nuovo portale per scegliere i libri di testo

creato da Alessandra Lotti ultima modifica 26/10/2017 13:41
La startup è ideata e realizzata da Aldo Andreoli, fondatore del blog partecipativo per alunni e insegnanti 'Your Edu Action'.

Il mondo cambia, si evolve (in fretta) e inevitabilmente si rinnova anche la Scuola. Cambiano le metodologie di apprendimento e quelle d'insegnamento, il sapere diventa "condiviso" e il modo di concepire il sistema educativo-scolastico muta per meglio rispondere ai bisogni formativi e cognitivi dei ragazzi.

 

Una spinta a proseguire nel solco dell'innovazione scolastica arriva oggi dalla startup "ScelgoLibro", ideata e realizzata dal trentenne Aldo Andreoli, fondatore nel 2014 del popolare e seguitissimo blog partecipativo per insegnanti, alunni e professionisti dell'istruzione "Your Edu Action".

 

IL TRIPADVISOR DEI LIBRI DI TESTO

Già ribattezzato dagli adetti ai lavori il "TripAdvisor dei libri scolastici", il nuovo portale si propone sul mercato scolastisco come un importante aiuto agli insegnanti nella fase della scelta dei libri di testo da adottare in classe, grazie alla possibilità di leggere la descrizione del libro e lasciare la propria recensione, condividendo con gli altri colleghi giudizi e informazioni utili e aiutandoli a sentirsi più sicuri nelle proprie decisioni, in quell'ottica di condivisione che lo accomuna proprio al più grande sito web di viaggi al mondo.

 

L'utilizzo è semplicissimo: basta collegarsi al sito scelgolibro.it e selezionare la classe (primaria, secondaria di primo grado o secondaria di secondo grado) e la disciplina di competenza per consultare il catalogo delle proposte in modo del tutto veloce e intuitivo (e sopratutto gratuito!) grazie anche alla possibilità di accedere ai servizio senza la necessità di effettuare alcuna registrazione iniziale.

 

Non un archivio "storico" bensì un aggregatore in cui sono raccolte tutte le novità editoriali degli ultimi tre anni, con oltre mille libri di testo presenti sulla piattaforma (1183 per la precisisone), di cui una trentina già recensiti. Buono il riscontro degli insegnanti, che hanno accolto con favore l'innovativa idea, "Bella iniziativa! Scegliere un libro di testo non è mai facile, condividere le opinioni, prima di un'eventuale adozione, mi sembra davvero utile" scrive un utente su Facebook dove l'iniziativa è stata abbracciata con grande entusiamo.

 

"Perché abbiamo avuto questa idea? Perché scegliere un libro di testo non è mai facile, non c'è mai il tempo necessario per analizzarlo a dovere e la condivisione di valutazioni ed informazioni tra insegnanti può agevolare questa procedura. Il libro scolastico, cartaceo o digitale che sia, è uno strumento fondamentale nel percorso formativo scolastico e merita di essere valutato in maniera serena, condivisa ed innovativa" si legge sulla pagina FB della community Your Edu Action ideatrice e promotrice dell'iniziativa.

 

Difficile ipotizzare un cambio di libri di testo ad anno scolastico già avviato ma il successo, in vista del futuro, sembra già essere annunciato.

 

 


Segui ScelgoLibro su:

FB | Twitter | Instagram | Blog

 

 

 

 

La Redazione

24 ottobre 2017

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici