Tu sei qui: Home / News / Festivalfilosofia 2017, quasi 200 appuntamenti tra mostre, concerti e spettacoli

Festivalfilosofia 2017, quasi 200 appuntamenti tra mostre, concerti e spettacoli

creato da Alessandra Lotti ultima modifica 14/09/2017 10:43
A Modena, Carpi e Sassuolo da venerdì 15 a domenica 17 settembre.

Scalda i motori il Festival della Filosofia, l'appuntamento annuale dedicato alla cultura, promosso dal "Consorzio per il festival della filosofia", dalla Fondazione Collegio San Carlo di Modena e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e Modena.

 

Dedicata quest'anno al tema delle arti, la diciassettesima Edizione, in programma il 15-16-17 settembre prossimo a Carpi, Modena e Sassuolo, vedrà anche stavolta la partecipazione di personaggi e personalità di spicco del panorama culturale italiano: da Enzo Bianchi, fondatore della Comunità Monastica di Bose (una comunità religiosa formata da monaci di entrambi i sessi, provenienti da Chiese cristiane diverse, n.d.r) a Massimo Cacciari, filosofo ed accademico, da Umberto Galimberti, giornalista de La Repubblica a Massimo Recalcati, psicanalista ma anche accademico e saggista, solo per citarne alcuni.

 

Quasi duecento gli appuntamenti a partecipazione gratuita tra concerti, lectio magistralis, giochi, cene filosofiche, spettacoli ed esposizioni come quella che a partire da venerdì 15 settembre, vedrà protagonista alla Galleria A. Verolino di Via Farini - tra gli altri - anche lo street artist modenese Luca Zamoc, con un'opera che farà da ingresso iconografico alla mostra "Variazioni su un tema", visitabile  fino al prossimo 22 ottobre, alla Galleria A. Verolino di Via Farini.

 

Sempre per gli amanti dell'arte, sabato 16 con inizio alle ore 19:00, da non perdere l'inaugurazione della mostra "Wall Painting: artista al lavoro", con l'artista Eron (al secolo Davide Salvadei) che, sulla facciata del Palazzo Santa Chiara di Via degli Adelardi, realizzerà, nel corso dei tre giorni del Festival, un affresco per celebrare i 2200 anni trascorsi dalla fondazione della città di Modena. L'opera, dal titolo "Ad Perpetuam Rei Memoriam", sarà conclusa mercoledì 20 settembre e resterà visibile permanentemente sulla parete del palazzo.

Alle 22:00 poi, alla Sala Truffaut, proiezione del docu-film "Fame" (Italia/Francia, 2017 - 57 minuti) di Giacomo Abruzzese e Angelo Milano, nell’ambito della rassegna "La fabbrica delle arti. Processi e prodotti creativi" curata dall’Associazione Circuito Cinema.

 

A cura di ERT - Emilia Romagna Teatro è invece lo spettacolo "Capitani Fracassati" che vedrà sul palco del Teatro Storchi, tra i principali interpreti, gli attori Lino Guanciale e Michele Dell'Utri. A Carpi, nella centralissima Piazza Martiri, Alessandro Preziosi, volto noto del piccolo e grande schermo, con l'accompagnamento musicale di Paky de Maio, porterà in scena invece venerdì 15 il mito di Prometeo, il titano che osò sfidare il potere degli dei finendo per pagare con la vita il prezzo della sua disobbedienza.

 

Tra gli ospiti più attesi di questa diciassettesima Edizione anche il musicista Nicola Piovani, vincitore nel 1998 del Premio Oscar per le musiche del film "La Vita è bella". Nella cornice di Piazza Grande, il celebre pianista terrà una lezione-concerto alle 22:00 di sabato 16 dal titolo "Una vita in musica", un racconto autobiografico in note, in cui Piovani condividerà con il suo pubblico esperienze, ricordi, emozioni ed aneddoti di oltre quarant'anni di prestigiosa carriera. Tra le iniziative musicali, segnaliamo inoltre l'evento organizzato dal Centro Musica di Modena dal titolo "Paesaggi Sonori", con performance di field recording e sonorizzazione di un estratto del film "Metropolis" del regista Fritz Lang ad opera degli allievi e musicisti tutor del corso "Soundtracks - Musica da Film". Il tutto si terrà alle 22:30 di sabato 16 nella suggestiva cornice del Chiostro del Palazzo Santa Margherita.

 

Per gli amanti della fotografia, segnaliamo invece l'inaugurazione, venerdì 15 al MATA a partire dalle ore 09:00, della mostra d'arte della seconda edizione del talent show di SKY Arte "Master of Photography 2". La mostra, comprende un'ampia selezione di scatti fotografici realizzati da 12 diversi autori, chiamati da una giuria di fotografi dalla consolidata esperienza, a mettere alla prova il loro talento cimentandosi in diverse e complesse tematiche. La mostra, a ingresso gratuito, rimarrà aperta fino al prossimo 8 ottobre e sarà visitabile presso gli spazi del MATA, in Via Manifattura dei Tabacchi, 83.

 

In concomitanza con il Festival filosofia non mancheranno poi mercati di artigianato artistico e bancarelle di libri oltre ad iniziative rivolte a bambini e ragazzi. A loro e a tutti gli appassionati di web 2.0 e social media sarà dedicato l'incontro che si terrà a Sassuolo, sabato 16 settembre alle ore 10:00, dal titolo "Esibizione: lo stile nei social media" tenuto dall'antropologo Daniel Miller, dell'University College of London, che illustrerà gli effetti sulla società moderna derivanti dal crescente utilizzo delle nuove tecnologie. Di innovazione tecnologica e qualità dell'informazione nei social media parlerà invece il giornalista Luca De Biase, protagonista venerdì 15 alle 15:00, sempre a Sassuolo, della lectio magistralis dal titolo "Web design: l'estetica delle Rete".

 

Per consultare il programma completo dell'Edizione 2017 del Festival della Filosofia clicca qui.

 

 

FESTIVAL DELLA FILOSOFIA 2016 a Modena, Carpi e Sassuolo

 

 

 

La Redazione

24 agosto 2017

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici

 

MakeIt Modena_logo