Tu sei qui: Home / News / UN MOSAICO SU STRADANOVE

UN MOSAICO SU STRADANOVE

creato da emilyng — ultima modifica 26/05/2014 00:31
Prosegue il progetto “MOdena Solidale, Accogliente, Interculturale e COesa”. Per dar voce ai giovani figli di immigrati

Si scrive MOSAICO ma si legge “MOdena Solidale, Accogliente, Interculturale e COesa”. E' il progetto finanziato dall’Unione europea e dal Ministero dell'Interno con il Fondo europeo per l'integrazione dei cittadini di paesi terzi, che coinvolge il Comune e la Provincia di Modena, l'Università di Modena e Reggio Emilia, l’IPSIA "F. Corni"  e un insieme di associazioni (Animatamente, Ceis, Girasole, Overseas, ARCI, Associazione Gruppo Volontari Crocetta, Associazione Interculturale Milad, Associazione culturale Officina Progetto Windsor) con l’obiettivo di costruire assieme una serie di azioni di intervento in campo sociale e migratorio.

 

Mosaico si rivolge ai giovani stranieri che frequentano le scuole medie, oltre che a genitori e insegnanti. Sono inoltre coinvolti alcuni istituti superiori, così come centri di aggregazione, associazioni e gruppi giovanili informali. In questo modo, Mosaico cerca di fomentare un clima di accettazione, rispetto e fiducia reciproca.

 

Il suo obiettivo principale è di favorire la mediazione delle differenze culturali. Nello specifico Mosaico cerca di rafforzare il delicato rapporto tra i giovani stranieri e il tessuto sociale, educativo e associativo del territorio modenese attraverso interventi che vogliono migliorare il sistema d'accoglienza e di inserimento scolastico dei minori stranieri e delle loro famiglie, in particolare per quanto riguarda i ragazzi di recente immigrazione.

 

Mosaico presenta ogni settimana su Stradanove una testimonianza capace di dar voce ai tanti giovani figli di immigrati provenienti da tutto il mondo.

 

Per saperne di più
MOSAICO su Stradanove

Etilometro

Etilometro on-line

Consulenze online

piccolo chimico

Piccolo chimico

Gioco azzardo

Gioco d'azzardo

Prevaricazioni e bullismo

Prevaricazioni e bullismo

Servizio civile

Servizio civile

scrivici

 

MakeIt Modena_logo